Top
San-Teodoro-e-le-sue-numerose-spiagge
San Teodoro è una graziosa località collocata sulla costa nord orientale della Sardegna, una trentina di Km a sud di Olbia. Il che la rende comoda sia per chi sceglie di arrivarci in aereo, sia per chi opta per il traghetto.

Il centro del paese è ben curato e vi si può trovare di tutto: ristoranti, locali, negozietti di ogni tipo. Nei fine settimana, la sera si anima di bancarelle, per cui le principali vie del centro storico vengono chiuse al traffico automobilistico per lasciare spazio ai pedoni.

Le spiagge cosiddette cittadine sono 3: La Cinta, Cala D’ Ambra e Isuledda.

San-Teodoro-spiaggia-isuledda
Spiaggia di Isuledda

La prima è indubbiamente la più famosa, ampia e frequentata.

Dietro di essa si estende lo stagno di San Teodoro, popolato da diverse specie di volatili in primis, ma anche rettili, anfibi e pesci autoctoni.

Stagno-San-Teodoro
Lo stagno di San Teodoro, percorso naturalistico

A proposito di spiagge

Esplorando anche i dintorni, abbiamo scoperto due cose. La prima è che dal paese alla Tavolara ci sono pochissimi Km e numerosissime spiagge.

Dopo il paese infatti, dirigendosi a nord, sulla destra si diramano 3 strade, ognuna delle quali porta a diverse spiagge e calette.

La seconda, in particolare, all’ altezza della località Lutturai, dà accesso ad una piccola penisola che comuncia con Cala Brandinchi e termina a Capo Coda Cavallo.

Spiaggia-capo-coda-cavallo-sardegna
Spiaggia di Capo Coda Cavallo

Tra la prima e l’ ultima spiaggia, in ambo le direzioni, ogni giorno c’ è l’ imbarazzo della scelta. Fanno tutte parte dell’ area protetta della Tavolara; alcune sono attrezzate, tutte con sabbia chiara, finissima come borotalco in alcuni casi e mista a ghiaia in altri. Comune denominatore: acque cristalline.

San-Teodoro-spiaggia-Lu-Impostu
Spiaggia di Lu Impostu

La seconda cosa che abbiamo scoperto è che la peculiarità dello specchio d’ acqua dolce dietro alla spiaggia, separato da essa tramite un sottile istmo di sabbia, non è prerogativa esclusiva della Cinta, anzi. Lu Impostu, Salinedda, Salina Bamba e Cala Girgolu condividono tutte questa stessa caratteristica dello stagno alle spalle, propozionato alle dimensioni della spiaggia.

Consiglierei una vacanza a San Teodoro a chiunque: coppie, famiglie, gruppi di giovani e meno giovani. Le soluzioni a livello di alloggio vanno dall’ appartamento all’ hotel di lusso e si possono trovare forme di intrattenimento adatte ad un pubblico assolutamente eterogeneo.

Vuoi il mio supporto per organizzare la tua vacanza in Sardegna? Contattami e non te ne pentirai 😉

Se ti è piaciuto, condividi!

Viaggiatrice per passione

Comments:

  • Carlo

    18 Settembre 2021

    Le spiagge della tavolara, sono praticabili? ci si arriva?

    reply...

post a comment